Curriculum del GIO

Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità

(Sapienza Università di Roma, Università di Roma Tor Vergata, Università di Roma Tre, Università degli Studi del Foro Italico)

 

L’Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità nasce con l’obiettivo di contribuire ad una maggiore diffusione e comunicazione delle iniziative intraprese nei diversi contesti universitari e istituzionali sugli studi e alle ricerche sulle problematiche di genere, su parità e pari opportunità, collaborando con ogni iniziativa, anche intrapresa nel mondo associativo, tesa alla sensibilizzazione sulle pari opportunità, specie fra le nuove generazioni con le quali ha un rapporto privilegiato collegato alla sua funzione formativa.

Le attività organizzate dalla sua costituzione, ad oggi, sono:

 

5 novembre 2009, Campidoglio: Presentazione dell’Osservatorio, Francesca Brezzi, Presidente.

Durante l’incontro si è tenuta una Lectio di Elena Paciotti sul tema “Pari opportunità e diritti umani”. L’incontro è terminato con una tavola rotonda coordinata da Ritanna Armeni a cui hanno partecipato Isabella Rauti, Alessandra Tibaldi Cecilia D’Elia, Lavinia Mennuni, Monica Cirinnà

 

20 novembre 2009, collabora con La Società Italiana delle Storiche per l’organizza l’incontro dal titolo: “Corpi nella storia. Politica dei corpi”.

Presiedono: Maria Rosaria Stabili e Maria Chiara Giorgi. Salutano: Francesca Cantù, Francesca Brezzi, Stefano Andretta, Giulia Ottaviano. Intervengono: Gabriella Bonacchi “Il corpo femminile.

Al cuore della politica”, Stefano Ciccone (Università Tor Vergata, Maschile plurale) “L'esperienza del corpo maschile tra potere e libertà”, Caterina Botti “Etica e maternità”, Alessia Muroni (Studiosa e storica dell'arte, Società Italiana delle Storiche) “Forme dell’intenzione: donne, corpo, violenza e politica”.

 

26 novembre 2009, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Facoltà di Economia: II

incontro dal titolo: “Che genere di sviluppo? L’economia italiana al femminile”. Sono intervenuti: Elisabetta Strickland, membro del Consiglio Scientifico del “Gender Interuniversity Observatory”, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Gustavo Piga  Economista, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

I temi trattati sono stati: “Gender economics vs. feminist economics”, Annalisa Rosselli, economista, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; “Carriere politiche e opportunità al femminile”, Stefano Gagliarducci, economista, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; “Donne e denari: imprenditoria femminile e accesso al credito”, Francesca Lotti, economista, Banca d’Italia; “Salari e mobilità: le donne sono penalizzate quando cambiano lavoro?”, Daniela Vuri, economista, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; “Diagnosi e terapie”, Fiorella Kostoris, economista, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

 

3 dicembre 2009, Organizzazione e partecipazione Convegno Donne e pensioni, Sapienza Università

di Roma, Facoltà di Scienze Statistiche

 

10 dicembre 2009, in collaborazione con Comitato Pari Opportunità - Roma Tre, organizza un dibattito con gli studenti dal titolo “Genere?... Di che si tratta? E perché parlarne all’Università?” Introduce: Francesca Brezzi, Presidente dell’Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere

  1. Questioni di genere nel passaggio dalle scuole all'università”, Aureliana Di Rollo, Liceo ginnasio Ugo Foscolo, Albano (RM) e Università di Melbourne “Il sessismo linguistico come sintomo di un più diffuso atteggiamento discriminatorio e sessista nella società italiana”, Stefano Ciccone, Università Tor Vergata “Cose da donne? Uno sguardo maschile sui saperi e sui rapporti tra i sessi”, Laura Moschini, Università Roma Tre, “Il caso Diversity Management: politiche di genere come risposta all'attuale crisi socio-politico-economica?

Marzo 2010, Adesione Campagna promossa dall’UDI “Immagini amiche” contro l’uso del corpo e dell’identità femminile in modo non corretto nei messaggi mediali

 

22 marzo 2010, Organizzazione e conduzione dell’incontro L'Università incontra le candidate alle Elezioni Regionali 28/29 marzo 2010, Roma, Facoltà di Scienze della formazione Università Roma Tre, Sala Volpi

 

Aprile 2010, Adesione al Comitato Promotore per il Cinquantenario della promulgazione della Legge che ha aperto le carriere pubbliche alle donne

 

Aprile 2010, Adesione al Comitato Promotore per il Trentennale della stesura della Convention for the Elimination of Discriminations Against Women (CEDAW)

 

12 aprile 2010, Organizzazione Seminario di studio La presenza femminile nella società italiana ed europea, a partire dal libro di Marisa Ferrari Occhionero e Mariella Nocenzi “Equilibri di genere in Europa”, Istituto Luigi Sturzo

 

12 maggio 2010, Colloquia dell’Osservatorio, “Superfici di seta: forme e idee”, con Isabeau Birindelli, Sala Capizucchi, Roma

 

27-28 maggio 2010, Organizzazione Convegno Genere e cittadinanza fra le due rive del MediterraneoUniversità Roma Tre, Centro di studi Italo Francese, Sala Capizucchi

 

14 ottobre 2010: Seminario Dal “privato” al “pubblico”: una tappa verso l’inclusione in occasione delle celebrazioni nazionali del cinquantenario della sentenza della Corte costituzionale n. 33 del 1960 che apriva le carriere pubbliche alle donne, Sapienza Università di Roma, Facoltà di Scienze Statistiche, Roma

 

22-23 ottobre 2010: Convegno internazionale Donne e Polis: Charlotte Perkins Gilman oggi, Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione, Roma

 

3-4 novembre 2010: Conferenza Internazionale I giovani e le sfide del futuro, in collaborazione con il Ministero della Gioventù, Sapienza Università di Roma, Aula Magna, Roma

 

8 novembre 2010: Convegno Choisir in Italia. La scelta delle migliori leggi per le donne in EuropaSapienza Università di Roma, Facoltà di Scienze Statistiche, Roma

 

25 novembre 2010: Seminario The food price crisis, gender and poverty: lessons learned, in collaborazione con la FAO, Università di Roma Tor Vergata, Facoltà di Economia, Roma.

 

4 dicembre 2010: Giornata inaugurale del Laboratorio 2010/2011 “Annarita Simeone – Sguardi sulle Differenze”, messa in scena della pieces Libere, regia di Francesca Comencini, Sapienza Università di Roma.

 

16 marzo 2011: Convegno, La mimosa e il gelsomino. Le donne e il web nelle piazze del mondo arabo, Aula Magna del Rettorato, Università Roma Tre

 

14 giugno 2011: Seminario PRESENTA TE STESSO! Lavoro: ri-cerca, creatività, innovazione, in collaborazione con RomaINspot, Università di Roma Tre.

 

10 ottobre 2011: Convegno Internazionale Donne, diplomazia e conflitti, seconda edizione di Diplomacy – Festival della Diplomazia, in collaborazione con l’Istituto Studi Politici S. Pio V e la Fondazione Konrad Adenauer.

 

12 ottobre 2011: Incontri con le compositrici: Irene Kepler e Franziska Fleischanderl per l’iniziativa “WIMUST – Women in Music Uniting Strategies for Talent” ovvero Donne in Musica che uniscono strategie per promuovere il talento della Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica presso l’Auditorium dell’Università di Roma Tor Vergata.

 

25 ottobre 2011: Seminario sul tema Donne e condizione politica in Italia e in Germania, per il ciclo di seminari su Condizione femminile: un confronto fra Italia e Germania, in collaborazione con l’Istituto Studi Politici S. Pio V e la Fondazione Konrad Adenauer, Università di Roma Tre.

 

14 novembre 2011: Convegno sul tema Memoria e storie delle donne nella ricostruzione dell’Italia dedicato all’apporto delle donne alla costruzione dell’Italia in occasione dei 150 anni dalla sua Unità che si celebrano quest’anno. A moderare i lavori la senatrice Vittoria Franco, autrice di saggi dedicati alla condizione delle donne in Italia.

  1. : Ciclo di incontri sulla Condizione femminile in Italia e in Germania rispetto alla presenza in politica, al multiculturalismo e al mercato del lavoro, presso le Università Sapienza Università di Roma, Roma tre e la Casa Internazionale delle Donne di Roma.

30 novembre 2011: Incontri con le compositrici: Mihaela Stanculescu Vosganian e Ana Chifu per l’iniziativa “WIMUST – Women in Music Uniting Strategies for Talent” ovvero Donne in Musica che uniscono strategie per promuovere il talento della Fondazione Adkins Chiti: Donne in

Musica presso l’Auditorium dell’Università di Roma Tor Vergata.

 

15 dicembre 2011: Convegno Il rapporto fra Etica, Scienza e Tecnologia. Ricerca in ottica di genere, in collaborazione con Unione Europea e Fondo Sociale Europeo, Università di Roma Tre, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Regione Lazio, Provincia di Roma, presso Università di Roma Tre.

 

26 gennaio 2012: Secondo appuntamento con Presenta te stesso – Crisi e creatività organizzato da Roma InSpot, presso Università di Roma Tre.

 

1 marzo 2012: Partecipazione alla Campagna Toponomastica al Femminile nelle città d’Italia promossa da Maria Pia Ercolini

 

15 marzo 2012: Convegno su Giano Bifronte, ovvero la prismaticità delle donne, in occasione della Manifestazione promossa dal Parlamento europeo “L’Europa per le donne”, presso il Parlamento Europeo – Rappresentanza in Italia, Roma.

 

26 marzo 2012: Convegno su Multiculturalismo e democrazia, con Istituto San Pio V e Dipartimento di Scienze Statistiche della Sapienza Università di Roma, presso Dipartimento di Scienze Statistiche – Aula 34.

 

17 aprile 2012: Proiezione del film The Lady, del regista Luc Besson a cura dell’Associazione “Corrente Rosa” e della Camera dei Deputati presso la Camera dei Deputati – Palazzo dei Gruppi Parlamentari.

 

25 giugno 2012: Conferenza sulle tematiche di genere presso il Corso di laurea in Pubbliche relazioni della Dayton University, USA, Roma.

 

18 luglio 2012: Concerto Evento “Incontro con donne straordinarie: Maria Gaetana Agnesi”, Provincia di Roma, Palazzo Valentini, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Provinciale.

 

10 settembre 2012: Scuola di Management del Gender Mainstreaming@Gender. 1° Seminario di approfondimento e formazione per i Dirigenti Scolastici regionali: Gender Mainstreaming nella

 

6 ottobre 2012: I° Convegno di Toponomastica Femminile. Roma, Casa Internazionale delle Donne, Sala Carla Lonzi.

 

5 novembre 2012: Convegno Le donne della Sapienza; Sapienza università di Roma, Sala Odeion, in collaborazione con il Nucleo di Valutazione della Sapienza Università di Roma.

 

7 dicembre 2012: Convegno Per abitare diversamente il mondo. Essere donne oggi, Aula Magna del Rettorato dell’Università di Roma Tre Campagna di sensibilizzazione "Io no alla violenza contro le donne" con foto di significativi personaggi pubblici Francesco Totti, Nicola Zingaretti, Rettore, evento, promosso con il Municipio Roma Centro Storico e l’Associazione Telefono Rosa

 

2012: European Institute for Gender Equality (EIGE), Progetto di ricerca Collection of methods, tools and good practices in the field of domestic violence (as described by area D of Beijing Platform for Action), in collaborazione con l’Istituto di ricerca sociale (IRS)

 

2012-2013.

 

19-21 febbraio 2013: Che genere di programmi? Percorsi e canoni per una scuola che

  1. Convegno su sguardi di genere e didattica per docenti delle scuole di ogni ordine

e grado, Sapienza Università di Roma.

14 marzo 2013: Incontro con una donna straordinaria. Ersilia Caetani Lovatelli. Prima donna Accademica di

  1. Lincei. Accademia Nazionale dei Lincei

27 marzo 2013: Oltre la violenza le persone. Incontro di riflessione e dibattito sulla tutela dei diritti fondamentali di donne e minori, con presentazione del reading teatrale Ferite a morte di Serena Dandini, Sapienza università d Roma, Aula Magna.

 

16 maggio 2013: Ferite a morte, rappresentazione teatrale di e con Serena Dandini interpretato dalla popolazione studentesca e dei tecnici dell’Università di Roma Tre.

 

31 maggio 2013: Democrazia paritaria nel governo aziendale, convegno organizzato in collaborazione con Distretto Centro della Fidapa – BPW Italy presso Sapienza Università di Roma, Museo dell’Arte Classica.

 

3 luglio 2013: Gender and Science: the persistent patterns, colloquio con Neelam Kumar (National Institute of Science, Technology and Development Studies of New Dehli), presso Università di Roma Tor Vergata, Facoltà di Economia.

 

23 Ottobre 2013: Scuola di Management del Gender Mainstreaming - Mainstreaming di genere nel management di università ed enti pubblici di ricerca. Seminario rivolto ai Direttori Generali e ai responsabili delle aree risorse umane di università ed enti pubblici di ricerca (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - MIUR)

 

febbraio-giugno 2013: Ministero per lo Sviluppo Economico, Corso di formazione per i membri del Comitato Unico di Garanzia Pari opportunità e Politiche di genere

 

18 febbraio 2014: L’EIGE – EUROPEAN INSTITUTE for GENDER EQUALITY e la crisi attuale. Prospettive, proposte, opportunità di stage e collaborazione. All’evento coordinato da Francesca Brezzi al quale ha partecipato Virginija Langbakk, Direttrice EIGE,

Laura Moschini ha presentato La situazione italiana e alcune buone pratiche. Università Roma Tre, AULA MAGNA del RETTORATO Via Ostiense 161

 

26 maggio 2014, Giornata conclusiva e Premiazione del Concorso nazionale “Sulle vie della parità”, Aula magna Del Rettorato, Università Roma TRE. IL GIO ha partecipato in qualità di patrocinante al concorso per le scuole proposto da Toponomastica femminile, attraverso la valutazione dei lavori pervenuti, l’organizzazione della manifestazione conclusiva e la premiazione

 

1 dicembre 2014 Giornata di studio sul tema Donne e professioni Nuovi orizzonti e nuove opportunità Sapienza Università di Roma Aula I Dip. di Scienze Statistiche

 

Marzo 2015- dicembre 2015 Antigone :l’Amore oltre la Legge Numerosi eventi sul tema diritti legge, emarginazione della donna, che si sono svolti alla presenza degli studenti(circa 400) di numerosi istituti scolastici romani e provinciali (Liceo scientifico Bibliopoint Amaldi, Liceo scientifico Bibliopoint Croce, Liceo scientifico F. Keplero , Liceo classico Maria Ausiliatrice, Liceo classico Anco Marzio, Liceo classico Francesco Vivona, Istituto Cine TV Roberto Rossellini, Istituto Tecnico

industriale Alessandro Volta, Liceo Virgilio) , e in 6 biblioteche della periferia di Roma (Renato Nicolini (Corviale) Gianni Rodari (Tor Sapienza) Borghesiana (Elsa Morante Franco Basaglia)

 

Febbraio-maggio 2015: Seminari sulla violenza contro le donne e il bullismo presso alcuni istituti scolastici romani (I.C. Laparelli, Liceo Classico I. Kant di Roma) a cura di docenti esperti della Sapienza Università di Roma

 

29 maggio 2015, Giornata conclusiva e Premiazione del Concorso nazionale “Sulle vie della parità”, Aula magna Del Rettorato, Università Roma TRE. Il GIO ha partecipato in qualità di patrocinante al concorso per le scuole proposto da Toponomastica femminile, attraverso la valutazione dei lavori pervenuti, l’organizzazione della manifestazione conclusiva e la premiazione.

 

26-27-28 settembre 2015: Conferenza Mondiale delle donne: Pechino vent’anni dopoLa Carta delle donne del mondo, Laura Moschini,Ossevatorio interuniversitario studi di genere, ha partecipato con un intervento su “A beau ideal:Gender mainstreaming e story telling”, L’evento organizzato dagli Stati Generali delle donne è stato patrocinato dalla Regione Lombardia nell'ambito delle attività della call Feeding the Future, EXPO 2015.

 

Ottobre-novembre 2015 Sapori, saperi, alimenti e gusti: le donne nell’Expo. Sapori e saperi Tavola rotonda a partire dal libro Sapori e Saperi di Serena Dinelli e Paola Leonardi, interventi delle autrici; Cibo come fatto sociale con Marisa Ferrari Occhionero. intervento di Sabrina Lembo (imprenditrice e scrittrice, Fidapa) presiede Francesca Brezzi

 

1 ottobre ore 17 In vino veritas: Intervento di Elisabetta Strickland (matematica e sommellier) Storia delle etichette con Laura Moschini. interventi di Letizia Saturni, (Fidapa) e Francesca Petrini presiedono Saverio De Luca, giornalista e Rosalba Poce

 

14 ottobre ore 17 A pranzo nel mondo Dibattito su un particolare modo di guardare il mondo a partire dal libro Cucina eclettica, ricette dell’800 in America latina, con Camilla Cattarulla, a tavola con Frida Kahlo Donata Marrazzo, giornalista del sole 24 ore, Mariella Nocenzi (Sapienza ) cibo come fattore di intercultura. Presiede Presidente Fidapa

 

4 febbraio 2016: Che fare? Contro la violenza sulle donne dal silenzio alle parole, dalle parole ai fatti Idee e proposte su modi e strategie per mettere un punto alla violenza contro le donne, contro la loro dignità e libertà e contro l'uso dei loro corpi. Università di Roma Tre – Roma, Piazza della Repubblica 10, 10,00-14,00 incontro organizzato da: GIOOsservatorio Interuniversitario studi di genere in collaborazione con il CUG-Comitato Unico di Garanzia del Ministero dello Sviluppo Economico e gli Stati Generali delle donne con l'adesione della Consigliera nazionale di Parità e del Vice Presidente della Regione Lazio

 

8 marzo Incontro a Tor Vergata: CUG a confronto :criticità e prospettive

 

14 marzo 2016 Lezione sul tema" Donne e Tecnologia" al Liceo N. Machiavelli in Romadi Elisabetta Strickland alla presenza di tutte le ultime classi del liceo, circa cento studenti, incontro organizzato dalla Rete per la Parità.

 

31 marzo 2016 Lezione sul tema "Donne e Tecnologia", Liceo Scientifico Lucrezio Caro in Roma, alla presenza di tutte le classi di quinto liceo della scuola, circa 100 studenti, incontro organizzato dalla Rete per la Parità

 

31 marzo 2016: nell’ambito del CONGRESSO MONDIALE DELLE DONNE LATINOAMERICANE, Sala Pirelli, Regione Lombardia

 

(31 marzo-1 aprile 2016) Francesca Brezzi, Presidente di GIO e Laura Moschini, componente del Consiglio scientifico hanno ricevuto un riconoscimento della loro attività nell’ambito del Premio " Donne che ce l'hanno fatta". La conferenza e il premio hanno avuto il patrocinio della Commissione

 

26 aprile 2016 Premiazione del terzo concorso nazionale “Sulle vie della parità”, Aula  Magna della Facoltà di Lettere, Università Roma TRE. All’iniziativa hanno partecipato più di 500 studentesse/i provenienti da ogni parte d’Italia. Il GIO, in qualità di patrocinante, ha partecipato alla fase di organizzazione del progetto, alla valutazione dei lavori presentati, all’organizzazione della giornata conclusiva del progetto e alla premiazione.

 

24 maggio Forum PA 2016 – Panel su Innovazione e cultura di genere nell’organizzazione universitaria Centro Congressi dell’EUR – Roma Coordinamento e relazione di GIO Sapienza (Mariella Nocenzi)

 

29 maggio 2016 GIO con l’associazione Toponomastica femminile e FINISM è tra gli Sulle vie della parità, patrocinato dalla Presidenza della repubblica alla presenza della Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli, che si tiene presso l’Università RomaTre

 

20 giugno 2016 Il GIO partecipa alla costituzione del Protocollo Donne e media nel Laziopromosso dalla Regione Lazio, dal Corecom Lazio, dall’AGCOM per promuovere una rappresentazione rispettosa dell’identità femminile nell’ambito dell’informazione e della

comunicazione della Regione Lazio.

 

21 giugno 2016, il GIO in collaborazione con l’associazione Corrente rosa, nell'ambito delle attività del Laboratorio di Etica sociale, Dipartimento di Scienze della Formazione, Università Roma TRE, tenuto da Laura Moschini, ha organizzato un incontro sul tema: Donne del Mediterraneo e immigrazione. 

 

29 agosto 2016: scuola estiva della Cooperativa Be Free: Francesca Brezzi e Laura Moschini partecipano alla scuola “D’amore e d’ombra – buone, perfide, libere, aguzzine, simboliche transgender, surrogate, ottime, pessime MADRI” con un intervento su: Tra mito e

realtà: una visione politica della maternità 

 

22 settembre 2016 Roma – GIO organizza con Toponomastica femminile e FINISM il seminario di studio formativo/informativo per docenti di scuola superiore sulla cultura delle pari opportunità "Tracciare la rotta. Percorsi di parità" (docenti Francesca Brezzi e Laura Moschini

 

22 settembre 2016 Il voto delle donne: a settant’anni dal suffragio universale Sapienza Università di Roma – Aula degli Organi Collegiali Relazione sul tema “Il lungo cammino delle donne prima e dopo il suffragio” (Mariella Nocenzi)

 

Settembre - novembre 2016 GIUBILEO AL FEMMINILE Vita e luoghi di culto di sante vissute a Roma, visite guidate 

 

21 ottobre Napoli GIO e SIS-Social Innovation Society nell’ambito del protocollo siglato il GIO partecipa come partner all’iniziativa SIA round, (Social Innovation Around), che si è tenuto a Napoli, presso la Mostra D'Oltremare, organizzata con il patrocinio della Commissione Europea e del Comune di Napoli. La partecipazione del GIO, nella persona di Laura Moschini, titolare del Laboratorio di Etica Sociale, ha assicurato che l'ottica di genere e il gender mainstreaming, siano stati presenti trasversalmente nei tavoli di lavoro.

 

11-13 novembre 2016 Partecipazione su invito al Convegno FRISM, (Federazione Italiana Insegnanti) Napoli, intitolato "Cambi di Rotte” con relazione sul tema “Donne e tecnologia”. erano presenti circa duecento tra studentesse e insegnanti di varie scuole napoletane e dell’Università Federico II di Napoli.

 

14-24 novembre Stato Maggiore della Difesa, III Corso per Gender advisor, Francesca Brezzi e Laura Moschini hanno partecipato al III anno del corso di formazione per Gender 

 

25 Novembre 2016 Partecipazione si invito al Convegno Nazionale FILDIS (Federazione Italiana Laureate e Diplomate Istituti Superiori), Senato della Repubblica, dal titolo Educazione alla Bellezza, con relazione dal titolo La bellezza della simmetria nell’Algebra, nella natura e nell’arte". Erano presenti insegnanti e studentesse di vari licei 1 dicembre (in collaborazione con l’istituto Don Sturzo) Convegno LE MADRI DELLA REPUBBLICA con la partecipazione di Marisa RODANO, Aldo CAZZULLO, Monica PARRELLA, Lucia VALENTE, Roberta Yasmine CATALANO e Beatrice COLETTI, Flavia PICCOLI NARDELLI, Elisabetta STRICKLAND

 

10 dicembre 2016 I diritti delle donne in Europa Roma Gioventù federalista europea (Marisa Ferrari Occhionero)

 

Nel 2016 GIO ha partecipato al III anno di attività del progetto europeo TEMPUS RUMIRéseau des Universités Marocaines pour l’Enseignement Inclusif, (www.rumi-project.org)nel quale di occupa dell’inclusione sociale dal punto di vista di genere (referente Laura Moschini)

 

31 marzo 2017 Donne e Religioni, Tavola rotonda con la partecipazione di Irene Kajon (La Sapienza Università di Roma), Deborah Scolart (Università di Roma Tor Vergata) Letizia Tomassone (Pastora Valdese Firenze), Francesca Brezzi (Università Roma Tre), Maria Teresa Russo, Università Roma Tre

 

8-13 maggio 2017 New Delhi, Laura Moschini partecipa per il GIO con la delegazione italiana al Congresso mondiale organizzato dal WEF Women Economic Forum dove ha ricevuto il “WEF Award Women of the Decade in Community Leadership & Social Change";

 

23 maggio 2017: Etty Hillesum Tavola rotonda, con la partecipazione di Maria Teresa Pansera, Anna Aluffi Pentini, Maria Gabriella Nocita, Francesca Brezzi, Maria Teresa Russo Università RomaTre

 

12 giugno 2017, Camera dei Deputati, Laura Moschini del GIO partecipa al primo corso di formazione su "Empowerment femminile e strumenti di autosviluppo" con la relazione introduttiva "Il cammino delle donne tra storia, norme e attualità".

 

Attività lungo tutto l’anno

  1. Corso di Perfezionamento Differenze di Genere, Sostenibilità, Pari Opportunità, nuovi modelli di Cittadinanza;
  2. Ideazione e realizzazione (da parte del Consiglio scientifico) di una Newsletter, con notizie spunti di riflessione su eventi legati al mondo delle donne a livello nazionale e 
  3. La newsletter ha cadenza quindicinale e ne sono usciti 20 numeri, (web master Mariella Nocenzi, componente del Consiglio scientifico e Denise de Marco)

Presidenza del Consiglio: dal marzo 2015 Laura Moschini, socia fondatrice del GIO partecipa al gruppo di esperti/e nominato dal Presidente del Consiglio in attuazione della Convenzione di Istanbul sul Linguaggio di genere come strumento di prevenzione e contrasto alla violenza di genere.

 

Presidenza del Consiglio: da aprile 2017 Laura Moschini, socia fondatrice del GIO partecipa al Comitato Scientifico del Progetto CREATIVE per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere nelle scuole di ogni ordine e grado.

 

MIUR: dal 27 ottobre 2017 il GIO fa parte dell’Osservatorio Nazionale per il monitoraggio e la promozione delle iniziative in ambito educativo e formativo sui temi della parità tra i sessi e della violenza contro le donne, istituito dalla DG studente, Integrazione, Partecipazione 

 

Comitato Scientifico GIO

Francesca Brezzi, Marisa Ferrari Occhionero, Elisabetta Strickland, Lucia De Anna, Laura

Moschini, Mariella Nocenzi.

Sede Legale: Università degli Studi Roma Tre

Via Ostiense, 161 - 00146 Roma

Tel: 06-57332278

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Statuto del GIO

 Il GIO, istituito nel 2009 tra le università statali di Roma Sapienza, Roma TRE, Tor Vergata, e in seguito Foro Italico, ha l’obiettivo di realizzare collaborazioni interdisciplinari fra docenti ed esperti/e, articolando un confronto nelle diverse aree umanistiche, scientifiche e tecnologiche a livello nazionale e internazionale su tematiche relative al genere per poi diffondere i risultati raggiunti. A tal fine realizza, promuove e diffonde studi, ricerche, attività formative, prodotti editoriali multimediali, statistiche di genere attraverso collaborazioni e partnership con enti, istituzioni, associazioni in ambito nazionale ed internazionale

scarica lo statuto del GIO

 

1 dicembre 2014 - Convegno Donne e professioni. Nuovi orizzonti e nuove opportunità

lunedì 1 dicembre 2014, ore 15.00

Aula I – Dipartimento di Scienze Statistiche

L’Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità (GIO) che riunisce le quattro università pubbliche di Roma (Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Foro italico) invita al Seminario–incontro Donne e professioni che si propone di trattare un tema di urgente attualità, nella perdurante situazione di crisi economica che colpisce l’Europa, e l’Italia in particolare, in una diversa prospettiva. Innanzitutto in un’ottica di genere, si vuole attirare l’attenzione e stimolare la riflessione sul grande patrimonio rappresentato dal lavoro femminile, dall’impegno attivo delle donne, non sempre e non ancora riconosciuto come fattore di crescita e, quindi, non pienamente valorizzato. In secondo luogo, si propone un approfondimento sulla “leadership femminile” attraverso la narrazione esperienziale di alcune tra le donne che hanno raggiunto posizioni importanti del nostro Paese anche in settori professionali tradizionalmente ad appannaggio dei colleghi uomini. Ne parleranno, fra gli altri, Lorella Zanardo, blogger e scrittrice, e i partecipanti ne potranno discutere anche a commento della proiezione della docufiction Per la mia strada, prodotto dall’Associazione Corrente Rosa in collaborazione con Rai Cinema, per la Regia di Emanuela Giordano, opera insignita dal Presidente della Repubblica della medaglia di rappresentanza.

 

 

 

 

GIO a Roma Tre

  logoRM3


  • Francesco Antonelli »
  • Stefania Bartoloni »
  • Lucia Chiappetta Cajola »
  • Carmela Covato »
  • Maria Rosaria De Blasiis »
  • Claudia Farina »
  • Monica L'Erario »
  • Enrichetta Librandi »
  • Sergio Matteucci »
  • Franca Orletti »
  • Anna Simone »
  • Fabrizia Somma »
  • Maria Rosaria Stabili »

     

IO NO alla violenza contro le donne

IONOfacebook iconL’Osservatorio Interuniverstario di Genere, Parità e Pari opportunità (GIO), istituito fra le 4 università pubbliche romane, (Sapienza Università di Roma, Roma Tor Vergata, Roma Tre, Foro Italico) promuove una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne in concomitanza con la Giornata Mondiale su questo tema e in occasione della presentazione dei dati di un progetto di ricerca europeo sui metodi, strumenti e buone pratiche contro la violenza domestica. L’evento, promosso con il Municipio Roma Centro Storico, l’Associazione Telefono Rosa e il Comitato pari opportunità Roma Tre è stato accompagnato da una campagna di sensibilizzazione: le foto di alcuni testimonials maschili, come il calciatore della Roma Francesco Totti, il presidente della Regione Zingaretti, i Rettori delle Università romane ,il giornalista RAI Riccardo Iacona, lo showman Rosario Fiorello, il poeta e scrittore Moni Ovadia e molti altri rappresentanti del mondo dello spettacolo, della scienza e della politica hanno indossato t-shirt per esprimere il loro “NO” alla violenza sulle donne

View the embedded image gallery online at:
http://www.giobs.it/chi-siamo/2-giobs-it.html#sigFreeId5227e6cf47

L’iniziativa si è articolata in
1) una Giornata di riflessione e di presentazione dei risultati della ricerca che si terrà il giorno 7 dicembre 2012 (ore 15) presso l'Aula Magna del Rettorato dell’università di Roma Tre (via Ostiense 169), cui parteciperanno vari esperti e rappresentanti istituzionali, fra i quali Lorella Zanardo, Patrizia de Rose, Maria Gabriella Carnieri Moscatelli.
2) il giorno 27 marzo 2013 alla Sapienza : Oltre la violenza, le persone
incontro di riflessione e dibattito sulla tutela dei diritti fondamentali delle donne e dei bambini,con la partecipazione di Serena Dandini, Maura Misiti, CNR - Istituto per la Ricerca sulla popolazione e la ricerca sociale; Antonella Polimeni, Dipartimento di Scienze
Odontostomatologiche e maxillo facciali ; Alessandra Palattella, Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa – Onlus; Elisabetta Strickland, Osservatorio Interuniversitario di Genere, Parità e Pari Opportunità;Daniela Cordone, Polizia di Stato, Squadra Mobile;Biagio Carillo, Arma Carabinieri, Istituto Superioredi Tecniche Investigative ;Benedetta Balducci, Arma dei Carabinieri Lucia Goracci, RAI, Tg3
3) Giovedì 16 maggio 2013 FERITE A MORTE a Roma Tre
Progetto teatrale di Serena Dandini
interpretato da studentesse, studenti e personale dell’Università Roma Tre
alla presenza dell’autrice. Il testo dà voce alle vittime del femminicidio e vuole sensibilizzare oltre le istituzioni italiane e l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere in preoccupante crescita nel nostro Paese

Si è trattato di un evento di partecipazione e coinvolgimento della comunità universitaria, contro l’inaccettabile fenomeno della violenza sulle donne, come tappa ulteriore del percorso di formazione che il CPO e la Delegata alle Pari Opportunità hanno proposto in questi ultimi anni a Roma Tre. Le giovani generazioni chiamate in prima persona a combattere una cultura maschilista e violenta.

Sono intervenute: Serena Dandini, Maura Misiti, Francesca Brezzi, Fabrizia Somma, Carla De Petris.
Prima dello spettacolo un breve flash mob organizzato dalle studentesse

Nel foyer dell’aula magna si è presentata la mostra fotografica dedicata alla Campagna di sensibilizzazione “IO NO alla violenza contro le donne”.
Di fronte a un fenomeno in preoccupante crescita nel nostro Paese, dove ogni tre giorni una donna muore per mano di un uomo, spesso a lei vicino, La campagna Io no promossa dall’Osservatorio vuole offrire un esempio diretto e personale per fermare un fenomeno odioso e lontano dalla civiltà che dovrebbe caratterizzare la vita sociale del nostro Paese.

Altri articoli...

  1. Chi Siamo
  2. GIOBS.IT
TOP